POKER

Tra i solai alveolari il POKER, il cui spessore è variabile tra i 20 cm e i 50 cm, con 10 spessori diversi, ha le seguenti particolarità:

  • Rigidezza
  • Resistenza al fuoco
  • Minimo spessore dell’impalcato
  • Intradosso perfettamente piano

 

Il sistema si connota per l’utilizzo del solaio alveolare estruso POKER.

I solai alveolari rappresentano la tipologia più indicata nei pluripiani con destinazione edilizia:

  • Commerciale
  • Parcheggi
  • Sociale
  • Terziario avanzato

Più in dettaglio, le caratteristiche peculiari di questo solaio avente intradosso piano sono:

  • Resistenze al fuoco anche superiori a 120°-180°;
  • Possibilità di eliminare la soletta armata superiore in alcune soluzioni progettuali;
  • Facilità di rispondere adeguatamente alla presenza di carichi concentrati per la compartecipazione delle lastre di solaio attigue a quella interessata dalla massima sollecitazione;
  • Capacità di ottenere forature sulle lastre nelle posizioni più diverse (ampi studi e risultati estremamente positivi sono stati eseguiti nei Politecnici nazionali ed europei);
  • Contenimento massimo dello spessore del pacchetto trave-solaio per ridurre l’altezza complessiva dell’edificio od ottimizzare le altezze di piano;
  • Possibilità di utilizzare mensole a scomparsa con “Sistema Certificato Manini”, studiato per particolari esigenze progettuali;

È il solaio più utilizzato su strutture realizzate con sistemi tradizionali in opera, per la facilità di installazione e la semplicità dei collegamenti armati con getti integrativi di calcestruzzo.

 

PI – GRECO

PI – GRECO è uno dei solai industriali più classici della prefabbricazione.

Può essere fornito con spessori da 40 cm fino a 80 cm.

La larghezza è di 250 cm e, anche per questo solaio, c’è la facilità di effettuare forature di grandi dimensioni, nonché la possibilità di lucernari a raso o shed, quando è previsto in copertura.

È possibile fornire il PI – GRECO con resistenze di fuoco R120.

Facile è l’inserimento di impianti tra le nervature del solaio; anche per questo solaio sono disponibili travi porta-solaio di varie forme.

 

SOLMAN

SOLMAN è un solaio per grandi luci e/o forti sovraccarichi e anch’esso risponde ad esigenze progettuali particolarmente impegnative.

SOLMAN offre alcuni vantaggi specifici, quali la possibilità di inserire lucernari a raso o shed, quando è utilizzato in copertura.

Ha una larghezza di 250 cm e può essere fornito in varie altezze: 60 cm, 75 cm e 90 cm.

È finito all’estradosso con lastre metalliche che supportano il getto della soletta armata.

Generalmente progettato per resistenze di fuoco R120, SOLMAN offre la possibilità di ospitare nel canale che si realizza all’intradosso tutta l’impiantistica che, per questo, non occupa spazio utile e consente una facile ispezionabilità.

 

PLURIMAN

La tipologia del solaio è particolarmente adatta per rispondere ad esigenze progettuali impegnative.

L’intradosso piano consente di superare, in alcune situazioni progettuali, resistenze al fuoco superiori a 180°.

PLURIMAN si colloca tra i solai per grandi luci e/o forti sovraccarichi, con spessore di 60 cm, 75 cm e 90 cm.

La sua larghezza di 250 cm consente di avere un intradosso piano con il minor numero di giunti.

Il completamento dell’estradosso è realizzato con lastre metalliche grecate per la posa della sovrastante soletta armata.

PLURIMAN rappresenta una delle più recenti innovazioni dei solai nel panorama della prefabbricazione.

 

GIARDINI PENSILI

Giardini pensili realizzabili in copertura.

Oltre a offrire un ottimo risultato estetico, il verde ha un considerevole effetto mitigante rispetto alle temperature esterne, con notevole riduzione dei costi di climatizzazione interna.

Oltre a ciò, il giardino in copertura riduce la manutenzione dei manti impermeabili e crea un maggiore isolamento acustico degli ambienti.

Benefici risultano evidenti anche sul piano ambientale con il miglioramento della qualità dell’aria. Il filtraggio delle polveri sottili e CO2, il miglioramento del microclima e la riduzione di afflusso di acque meteoriche a terra fino al 70%.

Tale soluzione consente un recupero di suolo naturale sotto il profilo urbanistico, nel rapporto tra superficie coperta e verde, poiché questa viene realizzata anche in copertura.

solai/manini-solai-copertina-mini_1442484064.jpg
Gallery

Solai